come creare un infografica efficace

Come creare infografiche efficaci + 5 tools gratis

Grafica e poche parole al servizio della divulgazione e dell’informazione. A voler riassumere, è tutto qui. Ma per creare infografiche efficaci, c’è altro che devi conoscere. E no, non mi riferisco alla scelta del tool da usare. Ecco di cosa parlo, ecco come creare infografiche efficaci.

Infografica: cos’è, a cosa serve, cosa significa


Composta da info(rmatica) + grafica, la parola infografica è per definizione “L’insieme dei disegni e dei grafici elaborati al computer per rappresentare sinteticamente lo sviluppo di fenomeni complessi, statistiche, ecc., ad uso giornalistico” ed è anche uno strumento di Content Marketing molto potente, perché aiuta a migliorare la SEO del Sito Web.

Ma, in sintesi, a cosa serve un’infografica?

Un’infografica serve a:

  • Dire tanto con poco: il lungo e complesso messaggio si (s)chiude in poche righe ed elementi grafici (disegni, immagini, diagrammi, mappe, talvolta anche video)
  • Migliorare l’autorevolezza di un Sito Web: l’infografica, pubblicata e collegata tramite backlink, funge da contenuto di supporto ai topic cluster delle pillar page, contribuendo così alla strutturazione di un content hub
  • Aumentare la brand awareness: un’infografica chiara e di valore è facile che venga condivisa, quindi il tuo nome – posizionato a fondo immagine – inizierà a balzare di blog in social e di social in blog, aumentando così la tua popolarità

Anatomia di un’infografica efficace

caratteristiche-di-una-infografica-efficace
Caratteristiche di un’infografica efficace

Per essere efficace, un’infografica deve rispondere a 3 semplici caratteristiche:

  1. Utilità: educa e informa, rispondi a un dubbio, sii d’aiuto al tuo pubblico, fornisci un contenuto subito spendibile
  2. Semplicità: Einstein diceva: Se non lo sai spiegare a un bambino di 6 anni, significa che non lo sai“. Quindi, spiega facile i tuoi dati e contenuti complessi, al fine di agevolare al lettore l’assorbimento delle nozioni
  3. Armonia: le infografiche efficaci comunicano con illustrazioni, animazioni, video, colori, grafici e poche righe che, secondo la regola del “Less is more”, andrai a combinare in modo equilibrato, pulito e professionale

Come si realizza un’infografica efficace?

Non dimentichiamo che realizzare un’infografica significa formare e prima di formare bisogna informarsi e progettare. Ecco, quindi, tutto quello che ignori e devi fare per creare un’infografica efficace:

  1. Identifica il tuo pubblico: mi rivolgo a professionisti o principianti?
  2. Definisci il messaggio: dell’argomento in questione, a cosa posso dare risalto affinché il lettore possa riconoscere il tempo della sua lettura come ben speso?
  3. Studia e definisci il linguaggio: ho un argomento davvero utile e interessante, ma come lo comunico? Posso alzare l’asticella oppure è necessario semplificare i termini più tecnici?
  4. Cerca e supporta la credibilità: ho raccolto le mie informazioni da fonti autorevoli? Posso aggiungere dell’altro per consolidare l’attendibilità dei miei contenuti?
  5. Definisci l’architettura dell’infografica: ho organizzato i fatti in modo che scorrano secondo logica e semplicità? Oppure ho mancato di risolvere delle complessità?

Solo a questo punto puoi dedicarti alla cura del design e, quindi, alla scelta di un tool per creare infografiche accattivanti.

5 tool per creare infografiche gratis

Fermo restando che una volta completato il tuo progetto dovrai ricontrollare numeri, testo e fonti, puoi creare infografiche gratis scegliendo il tuo tra questi 5 tool per infografiche:

1. Piktochart

tool-per-infografiche-gratis
Piktochart – Tool per creare infografiche gratis

Tool per creare infografiche gratis, presentazioni e report, oltre che volantini e post per i social network, Piktochart offre un’infinità di modelli già pronti da poter personalizzare a piacere, ma non manca della possibilità di iniziare su pagina bianca la creazione del proprio contenuto grafico.

Intuitivo e facile da usare, non richiede competenze di progettazione grafica e offre anche una sezione “Ispirami” da cui poter trarre spunti e idee utili a tradurre dati e testi complessi in infografiche efficaci e ben costruite.

Nella versione Pro a pagamento mette a disposizione una serie di funzionalità aggiuntive, tra cui la possibilità di creare infografiche con il font del proprio brand e proteggere con una password le immagini da pubblicare.

2. Infogr.am

tool-per-creare-infografiche-gratis-2
Infogr.am – Tool per creare infografiche gratis

Come Picktochart, Infogr.am è un tool per creare infografiche gratis, ma può essere usato anche per realizzare creatività diverse, come ad esempio header per e-mail, post per i social network, slides, reports, ecc.

Di facile approccio, Infogr.am merita una menzione speciale per via delle sue infografiche responsive, perfette sia da web che da smartphone e pubblicabili tramite plugin WordPress.

Tuttavia, i piani a pagamento non sono tra i più economici dei software di grafica.

3. Canva

creare-infografiche-gratis-con-canva
Canva – Tool per creare infografiche gratis

Canva lo conosciamo tutti. Si può scegliere di non utilizzarlo, ma vale la pena entrarci in confidenza perché spesso finisce tra i criteri di selezione del personale delle agenzie di comunicazione.

Questo tool, come gli altri, offre la possibilità di creare infografiche gratis partendo da un modello già pronto quando la creatività scarseggia oppure da un foglio bianco quando la creatività esplode.

Nella versione Pro si arricchisce di contenuti grafici (anche animati) e permette di programmare la pubblicazione dei post su 8 diversi social. Le organizzazioni No Profit possono accedervi gratis!

4. Snappa

tool-per-creare-infografiche-gratis-3
Snappa – Tool per creare infografiche gratis

Ottima alternativa al tanto (ab)usato Canva, Snappa permette di creare infografiche gratis, ma anche banner, annunci social e display, intestazioni e copertine per e-book. Non è ancora molto diffuso e questo può essere già un buon motivo per sfruttare i suoi modelli grafici.

Nella versione free offre oltre 5.000.000 di foto e grafica HD, ma diventa uno strumento davvero potente nella versione Pro da 10 $ al mese che permette il caricamento di caratteri personalizzati, l’integrazione con buffer e la rimozione del background delle immagini.

5. Visme

visme-tool-per-creare-infografiche-gratis
Visme – Tool per creare infografiche gratis

In fine abbiamo Visme, ottimo tool per creare infografiche gratis partendo da una lista di modelli personalizzabili oppure da un foglio bianco.

Ben fatto e semplice da usare, questo tool per creare infografiche (ma anche video, post per i social, presentazioni, grafici, ecc.), nella versione free permette il download dell’immagine solo in JPG. Funzionalità avanzate e templates illimitati sono disponibili a pagamento, ma i prezzi dei pacchetti non sono molto vantaggiosi.

Infografiche: esempi di marketing


Vuoi degli esempi di infografiche efficaci applicate al marketing?

Te ne propongo 2 dal mio blog:

infografiche esempi marketing 1
Infografica con le migliori parole per vendere
infografiche esempi marketing 2
Infografica sui tipi di ToV

Gli esempi di infografiche che ti ho riportato sono efficaci perché specificano nell’header l’argomento trattato, hanno un design semplice, le parole chiave in rilievo, un link SEO friendly che le rende facilmente condivisibili, testi essenziali distribuiti secondo logica e, nel footer, il nome del brand ben visibile.

Come creare infografiche efficaci: le conclusioni

Del blog post è implicito un messaggio: senza contenuti di valore per il lettore, non vi è condivisione né successo per la strategia SEO. Ma letti esempi, tips & tools su come creare infografiche efficaci, sei in definitiva pronto o pronta per dar vita a infografiche utili e distinguibili!

Rimaniamo in contatto?

Copy in Wonderland è una Newsletter amica e discreta! Arriva solo una volta al mese per portarti le ultime [importanti!] dal Web! Vuoi riceverla anche tu?

* Campi Richiesti